martedì 25 settembre 2012

Cotolette di melanzane ... di Lerici





Avevo da poco iniziato questa avventura culinaria (chiamarla dieta forzata, farebbe troppo tristezza!) e ci trovavamo (io e mio marito) in vacanza a Lerici...e ho scoperto in una rosticceria non lontano dalla piazzetta centrale...questa versione delle cotolette di melanzane...che mi ha stupito.
Perché non mi sembrava vero di mangiare qualcosa di già pronto e sfizioso  e poi non tanto per la realizzazione , in realtà molto semplice quanto per l'uso di uno degli ingredienti.
La farina di mais....come panatura. E da lì mi si è aperto un mondo di opzioni, versioni...a cui non avevo pensato (erano solo pochi mesi che mangiavo "alternativo") e mi ha fatto capire, che dipendeva da me, reinventare...e non privarmi della gioia che un buon piatto ti da!


Ingredienti

Una melanzana (io preferisco quelle viola tonde/globose) bella grossa
Due uova
Farina di riso
Farina di mais fine tipo fioretto
Sale
Olio di oliva


Ho tagliato la melanzana a fette e le ho messe sotto sale (in un recipiente, alternando  fette di melanzane e sale e lasciandole scaricare per un 'oretta con un peso sopra , tipo una bacinella piena d'acqua).
Ho eliminato il liquido nerastro che viene fuori, ho sciacquato e asciugato le fette.
Ho passato le fette nella farina di riso, nelle uova sbattute e salate leggermente, e per finire nella farina di mais.
Dopo averle disposte in una teglia rivestita di carta forno precedentemente cosparsa di olio di oliva, le ho messe in forno, girandole su se stesse, finché non si sono dorate da entrambi i lati. Vanno servite calde.
Verranno croccantissime e per niente unte!
Potete accompagnarle con delle salsine...ma per me sono buone così come sono.
Semplici e "scrocchiarelle".
Nb: la farina di riso è un'aggiunta  successiva ...frutto di un'altro esperimento...ma questa è un 'altra storia...un'altra ricetta...

2 commenti:

  1. Ottima idea quella di cuocerle al forno! Mi offro come cavia per la prossima infornata!!!! Lo

    RispondiElimina
  2. Angela, lo sai che io son di Lerici? :D

    RispondiElimina